Vision 2018 – Perché TEDx Salerno

Perché TEDx Salerno

“Si racconta che un pellegrino greco di nome Pontus si fosse fermato nella città di Salerno e avesse trovato rifugio per la notte sotto gli archi dell’antico acquedotto dell’Arce. Scoppiò un temporale e un altro viandante malandato si riparò nello stesso luogo, si trattava del latino Salernus; costui era ferito e il greco, dapprima sospettoso, si avvicinò per osservare da vicino le medicazioni che il latino praticava alla sua ferita. Nel frattempo erano giunti altri due viandanti, l’ebreo Helinus e l’arabo Abdela. Anch’essi si dimostrarono interessati alla ferita e alla fine si scoprì che tutti e quattro si occupavano di medicina. Decisero allora di creare un sodalizio e di dare vita a una scuola dove le loro conoscenze potessero essere raccolte e divulgate.”

Salerno è da sempre crocevia di culture, idee e passioni, diventando sede di continue contaminazioni e cantiere culturale al servizio della propria comunità. Ponte fra mondi differenti, Salerno è diventata il punto di partenza di numerosi cambiamenti frutto di collaborazioni cross-cultural che ancora oggi sono vive ed animano la città, attraverso la condivisione di idee e talenti.

Salerno è la nostra città. Salerno è il posto dove siamo cresciuti e sentiamo il bisogno di fare qualcosa per la comunità che ci ha dato tanto. Siamo certi che Salerno sia il posto giusto per le idee che vale la pena diffondere.

È la storia a donare a Salerno una visione innovativa del futuro e del ruolo della community, che si sposano alla perfezione con la filosofia del TEDx.

La sfida del team e dell’organizzazione è quella di trasformare il TEDx nella miccia e nel motore del cambiamento socio-culturale della community Salernitana, rafforzandone l’apertura internazionale e contribuendo ad esso.